Content Marketing: lo sviluppo continuo di contenuti convincenti, articolati  e gratuiti da diffondere in rete attraverso siti, blog, social media per accendere e tenere vivo il rapporto con il pubblico.

La rete ha cambiato molte cose. E tra queste i comportamenti di consumo e di partecipazione. Si è sempre meno sensibili ai messaggi pubblicitari e sempre più attenti ad approfondire e riconoscersi in fonti che si ritengono credibili e autorevoli. Si vuole essere sempre più coinvolti e informati. Una realtà riconosciuta anche dai motori di ricerca nella struttura dei propri algoritmi: la qualità paga; la qualità alza il ranking di un sito.
E la risposta dell’universo della comunicazione a questa mutazione genetica della società e dei mercati è il Content Marketing: lo sviluppo continuo di contenuti convincenti, articolati  e gratuiti da diffondere in rete attraverso siti, blog, social media. Se la parola “storytelling” ha fatto irruzione sulla scena in modo prepotente – che sia citata a proposito o no – non è un caso. Oggi una marca, un prodotto, una causa vanno raccontate. A fondo. Con continuità. La regina dei mercati, la Coca-Cola Company, fissando la propria strategia di Content Marketing indirizzata al raddoppio dei profitti entro il 2020 ha definito tre cambiamenti in corso: i comportamenti di consumo si stanno modificando in rete; non si può separare i propri messaggi dalle tecnologie e dai social network; le organizzazioni possono sviluppare una connessione emotiva più forte con il pubblico attraverso lo storytelling. E non per caso, oggi, le grandi imprese hanno cominciato a dotarsi di Company Newsrooms, redazioni aziendali.
Perché è  ora di raccontare. Attraverso testi, video, immagini produrre narrazioni che, nel tempo, con continuità, aggancino l’attenzione del pubblico e la mantengano viva. E che generino quel dialogo che è la cifra delle relazioni nei social media. Porre domande e rispondere alle domande del pubblico. Sondare, stimolare, ascoltare.

Scopri di più

Conoscere la propria attività non sempre significa saperla raccontare. Prendi contatto con noi per sapere come possiamo trasformare la tua organizzazione in una storia coinvolgente

VAI